Avviso

Carta del docente: dal 1 settembre funzioni temporaneamente sospese

Le somme residue non spese verranno recuperate sulla prossima disponibilità.

Dal 1° settembre, l´applicazione "Carta del docente" verrà temporaneamente sospesa per la gestione del cambio dell´anno scolastico. Lo rende noto il Miur con un avviso, pubblicato sulla piattaforma dedicata.

 

I buoni generati ma non spesi alla data del 1° settembre 2017 saranno annullati d´ufficio e il relativo importo attribuito a quello per l´anno 2017/18 come residuo dell´a.s. 2016/17.

Ciò è in linea con quanto prevede il DPCM 28 novembre 2016, secondo il quale le somme non spese nell´anno scolastico di riferimento, saranno disponibili per l´anno successivo e si cumuleranno con la disponibilità dell´anno scolastico 2017-2018. Pertanto, i docenti, che nel corrente anno scolastico non abbiano speso l´intera somma o parte di essa, l´avranno a disposizione per l´anno scolastico 2017/18.

Di seguito, l´avviso del Miur.

A partire dal 1 settembre p.v. l´applicazione cartadeldocente sarà momentaneamente sospesa per la gestione del cambio dell´anno scolastico.

Si segnala che i portafogli dei docenti già registrati verranno momentaneamente disattivati e gli importi dei buoni prenotati e non spesi verranno annullati d´ufficio ed attribuiti al residuo dell´anno scolastico 2016/17. Inoltre saranno bloccate le funzionalità di validazione dei buoni sia da applicazione che da web service.

I docenti che non sono mai riusciti a registrarsi e che si rivolgono ai diversi canali di assistenza sono invitati a specificare sempre il proprio codice fiscale ed il nome dell´Identity Provider presso il quale è stata attivata l´utenza SPID.

Il servizio di assistenza tecnica al numero 800.863.119 è momentaneamente sospeso.

Dal sito www.gildains.it

 

 

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie solo per facilitarne il suo utilizzo,  scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie (premere OK per continuare).